Miniatura di partitura

Commenti di Piano Concerto No. 21 2. Andante (full score)

Thanks for posting a review!

Ti piace questo brano?

Ti piace Cantorion?

Indietro Aggiungi commento

19 commenti

Piano Concerto No. 21 2. Andante (full score) Rating: 4.53 out of 5 based on 19 reviews.
    • Mi sarebbe piaciuto il pianoforte ad apparire con il loro rispettivi arpeggi nella mano sinistra

    • yeferson rivera · 24 gennaio 2017
    • È uno dei punteggi più perfetti che sono state composte nella storia della musica.

    • Ana · 7 gennaio 2017
    • Quest'opera di Mozart è uno dei migliori che ha fatto il compositore. C'è un dialogo permanente, una meravigliosa canzone per pianoforte solo e anche con il resto degli strumenti, si può sentire un migliaio di volte senza che produrre affaticamento come uno mentre ancora può andare mettendo parole. È la poesia della musica. Sembra un più romantico di opera classica. Essa è percepita nell'andante l'espressione più delicata della sentimietos.

    • Amy Fiori · 22 gennaio 2016
    • Ammiro e sono entusiasta di sensibilità master

    • el yuca · 11 novembre 2015
    • punteggio molto buono, ora suonare il pianoforte

    • Abel Limachi · 29 marzo 2013
    • é un eccellente lavoro di mozart

    • andrea zevallos · 5 maggio 2012
    • buenisima

    • agostina · 13 dicembre 2011
    • Amo la super punteggio buenaaa!

    • Andrew Dennis Dean Biersack · 20 novembre 2011
    • Concerto interessante anche perchè l'andante è stato utilizzato come colonna sonora per "Elvira Madigan"

    • Silvano Marchese · 16 novembre 2011
    • Grazie per aver condiviso questo eccellente lavoro

    • lo-gan · 7 luglio 2011
    • Penso che questa sia una magnifica opera d'arte, che eleva lo spirito umano.

    • Paula Angelina Flores Hernandeez · 26 maggio 2011
    • Perché pensi che sarebbe un pianoforte da concerto tolto quelli che suonano il violino o il flauto?

    • ja · 3 maggio 2011
    • Mi è piaciuto

    • alvaro rodil xavier · 11 dicembre 2010
    • Mi piace perché è rilassata-te

    • Alvaro Rodil Xavier · 11 dicembre 2010